Focus

Dal campo alla tavola e viceversa

Sapevi che la maggior parte della materia organica si può trasformare in qualcosa di utile?

Ridurre al minimo gli sprechi alimentari è buona regola per la sostenibilità ambientale ed economica: tuttavia lo scarto può diventare una risorsa.

Gli scarti organici della cucina (ad esempio bucce di banana, torsoli di mela e altre parti non commestibili dei prodotti ortofrutticoli), costituiscono un’importante ricchezza per il suolo: se trattati correttamente si trasformano in sostanza minerale, nutriente per le piante, e in riserva organica il cosiddetto “humus”.

Il materiale ottenuto favorisce la fertilità chimica e fisica del suolo e la biodiversità.

 

Ed ecco dei consigli pratici per ridurre lo spreco alimentare:

- Nei limiti del possibile, fai la spesa “day by day ”

- Acquista il necessario e in giuste quantità;

- Controlla frequentemente le date di scadenza dei prodotti confezionati.

- Riutilizza gli avanzi che hai nel frigo con ricette creative;

- Ricorda di conservare la verdura nello scomparto apposito del frigo.

Correlati

La diversità negli ortaggi

Proviamo a conoscere meglio gli ortaggi.

Osservandoli si può notare che hanno diverse forme, dimensioni, sapori, consistenze e colori. [...]

SCOPRI
Italia medaglia d'oro

L’Italia è il paese leader dell’Unione Europea nel consumo di frutta e verdura, infatti l’85% degli italiani consuma frutta almeno una volta al [...]

SCOPRI
Un orto a misura di bambino

Una delle attività preferite dai bambini è avere le mani nella terra!

Basta fornire a un bambino una vaschetta di terra e un po’ di acqua [...]

SCOPRI
Il rapporto dei bambini con il cibo

Durante la crescita i bambini mostrano in genere di prediligere alcuni cibi rispetto ad altri, e di conseguenza esprimono la necessità di [...]

SCOPRI
Consigli per scegliere gli agrumi

Gli agrumi sono frutti molto apprezzati per il loro sapore caratteristico e per le loro proprietà nutrizionali. Tra i più consumati ci sono le [...]

SCOPRI
Gli agrumi

Gli agrumi sono frutti ricchi di vitamine, appartenenti al genere Citrus della sottofamiglia Aurantioideae (famiglia delle Rutaceae).Il nome [...]

SCOPRI
La pera

La pera è il frutto autunnale per antonomasia. Sode, succose e rinfrescanti le pere ci aiutano ad affrontare le basse temperature con un pizzico [...]

SCOPRI
Il cachi, mela d'oriente

Soffice, carnoso e dolcissimo il frutto del cachi è simbolo dell’autunno, è stato definito anche “cibo degli dei”, per il suo sapore unico ed [...]

SCOPRI
La mela

Frutto dal sapore particolarmente gradevole, la mela, oltre ad avere un forte valore simbolico, gode anche di grande fama, tramandata sia dalla [...]

SCOPRI
La carota... viola!

È strano immaginare la carota senza il suo classico colore arancione, vero? Ebbene, per quanto possa essere strano, in passato, la carota era di [...]

SCOPRI
I colori a tavola

Frutta e verdura sono i migliori alleati per il nostro benessere e per il benessere e la crescita dei nostri bambini. [...]

SCOPRI
La stagionalità, valore essenziale

Uno degli aspetti fondamentali di questo programma prevede che le distribuzioni presso le scuole siano programmate e svolte con [...]

SCOPRI