La collaborazione tra Istituzioni e utenti finali il segreto del successo di Frutta e Verdura nelle scuole

Sarà un anno scolastico ancor più intenso e pieno di attività. E lo sarà grazie al successo ottenuto in questi anni e al sempre maggior numero di Istituti scolastici, alunni, insegnanti e genitori coinvolti nel Programma europeo e nelle Misure di accompagnamento del Programma.

I dati precedentemente pubblicati, del resto, parlano chiaro e non posso che dare adito, oltre che a una grande soddisfazione, ad un maggior impegno di tutte le strutture coinvolte nella filiera per ampliare e a raggiungere tutti gli Istituti primari della scuola italiana, che siano essi pubblici o paritari.

Ampliamento della platea vuol dire, soprattutto, maggior lavoro e quindi maggiore monitoraggio su tutto il sistema. A tal proposito è d’obbligo ringraziare tutti coloro che hanno inviato segnalazioni, in positivo o anche in negativo, agli uffici preposti che le hanno raccolte e valutate per offrire un servizio che sia sempre migliore visti anche gli utenti finali: gli alunni.

E’ proprio questa collaborazione tra Istituzioni, aggiudicatari ed utenti che permette al Programma di raggiungere ed ottenere risultati eccellenti. Il consumo della frutta e della verdura all’interno della giornata dei bambini, è alla base di una corretta e sana dieta alimentare che tutti dovrebbero avere, ed è questo l’obiettivo prioritario del Programma del Mipaaf. Alimentazione e equilibrio, un binomio inscindibile per una vita sana. Per questo, aspettiamo con fiducia l’inizio del nuovo anno scolastico, forti dell’aumento del trend delle iscrizioni al Programma, in costante crescita negli anni.